Home / Articoli / Endodonzia, anche se non senti dolore al dente







Ti stai chiedendo il motivo per cui sarebbe necessario una endodonzia se non ti fa più male il dente. In questo articolo ti spieghiamo il perchè.

 

Può capitare di sentire un gran dolore in un dente, che si ripete una o due volte, e poi questo sparisce. La prima cosa che pensiamo è che tutto sia tornato a posto e il dente sia migliorato. In realtà accade esattamente la cosa contraria. Cuando comincia a farti male un dente e poi il dolore sparisce può significare una necrosi del nervo, il che provoca una perdita di sensibilità e ti fa credere che il tutto è migliorato.

 

Qual’è il gran pericolo di non accorgersi di una necrosi del nervo? Dobbiamo sapere che se ci teniamo un tessuto morto in bocca c’è pericolo per tutto il nostro organismo in generale, visto che può causare un’infezione importante. Nel caso, quindi, che il dente ci faccia male e poi il dolore sparisca, dobbiamo seriamente preoccuparci e andare da un dentista affinchè ci faccia una diagnosi e verifichi il buon comportamento o no del tessuto. E’ il dentista alla fine che ci dirà se è necessaria un’endodonzia.

 

Come ci possiamo accorgere di una necrosi del nervo? E’ molto difficile se non siamo esperti, al massimo ci possiamo rendere conto di un’infiammazione attorno alla zona del dente. Si pensi per esempio al caso in cui ci sia una carie profonda e questa progressivamente provochi la necrosi del nervo.