Home / Articoli / Ritardo nella fuoriuscita dei denti







Parliamo ovviamente di bambini. Normalmente i primi dentini da latte cominciano ad apparire durante i primi 5-8 mesi di vita e i primi ad uscire di solito sono gli incisivi inferiori centrali. Nel caso in cui il tuo bambino non abbia ancora un dente da latte in quel periodo di tempo non c’è assolutamente da preoccuparsi perchè in molti casi i bambini arrivano fino ad un 1 anno senza nessun dente e ciò non rappresenta nessun probblema (a volte le mamme si fanno paranoie). L’importante è portare il bambino periodicamente dal pediatra, sia per controllare il processo di dentizione sia per controlare la sua salute in generale.

 

Il calendario per la fuoriuscita dei primi dentini è variabile e flessibile e dipende da molti fattori tra cui l’eredità genetica e l’eta di nascita rispettiva (per esempio se il bambino nasce prematuro). L’importante è sapere che l’eventuale ritardo non influisce posteriormente nel crescita regolare dei denti. Non esistono quindi regole fisse per i tempi di eruzione dei denti decidui. A volte può succedere che solo ai 16-17 mesi, il primo dentino faccia finalmente capolino. Una sola cosa da tenere in mente: prima dei 3 anni è importante che il bambino abbia almeno 20 denti circa già fuoriusciti.

 

E se non escono? Parliamo allora di eccezioni, che possono dipendere da malattie che impediscono la fuoriuscita dei denti da latte, normalmente per l’assenza di calcio, vitamina D o problemi gravi di nutrizione. In tutti i modi c’è da stare tranquilli perchè se fosse il caso di una malattia il pedriatra se ne accorgerebbe in tempo per realizzare eventuali terapie e trattamenti.